amore-notturno-murales-1-1024x768-1

I murales e i giardini della Minerva

Dai murales del rione Fornelle si giunge, tra poesie e colori, all’incanto dei giardini della Minerva a picco sul mare. Panorami e profumi imperdibili…

Nel rione Fornelle, importante quartiere del centro storico cittadino risalente nella attuale conformazione all’epoca longobarda (con stratificazioni ancora precedenti di epoca romana), nonché il quartiere più popolare della città, una straordinaria serie di murales e graffiti realizzati dalla Fondazione Alfonso Gatto colorano le mura dei caratteristici vicoli.

Un dedalo di stradine e scalinate che si è trasformato in un tripudio di colori e versi poetici accoglie il visitatore che si immerge nell’atmosfera popolare e pittoresca del centro storico salernitano. Proprio da qui si può prendere l’ascensore, o la lunga scalinata, che conduce ai suggestivi Giardini della Minerva.

I giardini terrazzati sono a picco sul golfo sulle pendici del Monte Bonadies dove sorge anche il Castello Arechi. Uno scrigno di profumi, quelli delle spezie e dei frutti coltivati sin dai tempi più antichi da Metteo Silvatico insigne medico della scuola medica salernitana che coltivava qui le sue erbe mediche secondo la teoria degli “umori”. Immancabile chiudere la visita con un’ottima bevanda a base di erbe offerte dalla panoramica tisaneria.

giardinodellaminerva1

 

Informazioni aggiuntive

Destinazioni

Around Salerno

Durata

1 giorno

Tipologia

Escursione

Recensioni Tour

Non ci sono ancora recensioni

Lascia una Recensione