dettaglio-gruppo-musicisti

Napoli classica

32,00

Napoli e le sue origini greco – romane. L’attuale centro storico della città di Napoli, dichiarato nel 1995 Patrimonio Mondiale dell’Unesco, si sovrappone in maniera incredibilmente precisa all’assetto urbanistico dell’antica città di Neapolis, come questa si presentava nel periodo di suo massimo sviluppo. Visitando il centro storico, è così possibile oggi individuare un’infinità di siti ricchi di tracce del prestigioso passato. Il primo avamposto della città, fondato da un gruppo di navigatori Rodiesi nell’800 a.C. e poi ampliato e abitato da coloni greci di Cuma a partire dal 680 a.C., corrispondeva però alla zona compresa tra l’isoletta di Megaride (dove oggi sorge il Castel dell’Ovo) e la collina di Monte Echia (Pizzofalcone). Questo primo nucleo abitativo fu chiamato Parthenope, in onore della sirena vinta da Ulisse, il cui corpo, secondo il mito, sarebbe stato trascinato dalle onde fino alle spiagge dell’isolotto di Megaride. Intorno al 530 a.C., inizia però una fase di declino di Parthenope, a questo punto, i greci di Cuma poterono ripopolare il vecchio borgo, che assunse il nome di Palepolis (città vecchia), mentre a pochi chilometri di distanza, verso est, veniva fondata Neapolis (città nuova), un nuovo e più grande centro, fortificato e dotato di un ampio porto.

Il nostro tour ci porterà all’interno di uno dei musei più importanti al mondo il MANN che custodisce, tra le altre, tutto il patrimonio storico di Pompei. Entreremo nelle viscere della terra ammirando la Napoli sotterranea e il Teatro di Nerone, osserveremo assieme la pianta antica della città decumani della Napoli romana: dal foro di piazza san Gaetano a Spaccanapoli ed infine le Mura della città greca in piazza Bellini.

 

Il costo indicato si intende per min. 15 partecipanti

Informazioni aggiuntive

Destinazioni

Around Salerno

Durata

1 giorno

Tipologia

Escursione

Recensioni Tour

Non ci sono ancora recensioni

Lascia una Recensione